Il pronunciamento della Corte Costituzionale sulla non costituzionalità della legge relativa all’immunità riservata alle prime quattro cariche dello Stato Italiano è valutata dall’Ambasciata USA a Roma come un punto di svolta importante della politica italiana. Nonostante il portavoce del PDL Bonaiuti abbia definito la sentenza “palesemente politica” e assicurato che “il governo di centro-destra di Berlusconi terminerà il suo mandato di cinque anni secondo quanto deciso dal popolo italiano”, la risposta “emotiva” di Berlusconi  e l’attacco senza precedenti alla figura del Presidente della Repubblica Napolitano. Parole poco tenere dei funzionari USA nei confronti della Magistratura italiana: “è stata un rifugio tradizionale per i membri del partito comunista durante la Guerra Fredda. Inoltre, i tempi delle azioni giudiziarie – tra cui contro alcuni funzionari di centro-sinistra – appaiono spesso politici“…

Reference ID Created Released Classification Origin
09ROME1144 2009-10-08 16:04 2011-02-21 10:10 CONFIDENTIAL//NOFORN Embassy Rome

 

C O N F I D E N T I A L SECTION 01 OF 02 ROME 001144

NOFORN

SIPDIS

E.O. 12958: DECL: 10/07/2019

TAGS: PGOV PREL IT

SUBJECT: ITALY: CONSTITUTIONAL COURT REJECTS LAW GRANTING CRIMINAL IMMUNITY TO TOP OFFICIALS

ROME 00001144  001.2 OF 00…

Classified By: CDA Elizabeth L. Dibble for reasons 1.4 (b) and (d).

C O N F I D E N T I A L SECTION 01 OF 02 ROME 001144

NOFORN

SIPDIS

E.O. 12958: DECL: 10/07/2019

TAGS: PGOV PREL IT

OGGETTO: ITALIA: La Corte Costituzionale respinge la legge che concede l’immunità penale per le alte cariche dello Stato

ROME 00001144  001.2 OF 00…

Classified By: CDA Elizabeth L. Dibble for reasons 1.4 (b) and (d).

¶1. (C/NF) SUMMARY:  The Italian Constitutional Court declared unconstitutional a 2008 law granting temporary criminal immunity to PM Berlusconi and three other senior officials. The court’s decision will allow several pending criminal cases against Berlusconi to proceed.  Government spokesperson Paolo Bonauiti called the ruling blatantly political and said Berlusconi’s center-right government will finish its five-year mandate, “”as decided by the Italian people.”” Berlusconi’s response was more emotional as he lashed out against “”communists”” on the court and a media culture dominated by the left.  Berlusconi also broke a political taboo by taking direct aim at President of the Republic Giorgio Napolitano whom he said was “”elected by a leftist majority”” and that we “”know which side he is on.””  Berlusconi holds a solid majority in both chambers of parliament, and his government is not immediately threatened by this ruling. However, the decision has weakened him politically, and defending himself from criminal investigations could become a significant distraction.  Berlusconi’s harsh criticism of Napolitano also threatens further divisions between Berlusconi and the President of the Republic.  END SUMMARY. ¶ 1. (C / NF) Sommario: La Corte Costituzionale italiana ha dichiarato incostituzionale nel 2008 la legge che concede l’immunità temporanea penale al PM Berlusconi e ad altri tre funzionari di alto livello (Presidenti della Repubblica, del Senato e della Camera, ndr). La decisione del giudice permetterà di procedere con diversi casi penali pendenti nei confronti di Berlusconi. Il Portavoce del governo Paolo Bonauiti ha definito la sentenza palesemente politica e ha detto che il governo di centro-destra di Berlusconi terminerà il suo mandato di cinque anni “secondo quanto deciso dal popolo italiano”. La risposta di Berlusconi è stata più emotiva essendosi scagliato contro i “comunisti” della Corte e contro una cultura mediatica dominata dalla sinistra. Berlusconi ha anche rotto un tabù politico prendendo di mira direttamente il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dicendo che è stato “eletto da una maggioranza di sinistra” e che “noi sappiamo da che parte sta”. Berlusconi ha una solida maggioranza in entrambe le camere del parlamento, e il suo governo non è immediatamente minacciato da questa sentenza. Tuttavia, la decisione lo ha indebolito politicamente, e difendersi da indagini penali potrebbe diventare una distrazione significativa. Le dure critiche di Berlusconi nei confronti di Napolitano minacciano anche ulteriori divisioni tra Berlusconi e il Presidente della Repubblica. Fine sommario.
COURT RULES AGAINST LAW GRANTING IMMUNITY

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶2. (SBU) On October 8, Italy’s Constitutional Court ruled nine to six that a 2008 law known as the “”Lodo Alfano,”” which suspends criminal prosecutions against the top four institutional positions in the Italian state is unconstitutional.  Declaring that the law violated constitutional guarantees of equality before the law, the decision will allow at least four criminal investigations against PM Silvio Berlusconi to proceed.  The legal underpinnings of the ruling will also complicate any effort by Berlusconi’s parliamentary majority to quickly pass a modified version of the Lodo Alfano–which is, itself, a modified version of a similar law previously rejected by the Constitutional Court.

La sentenza della Corte contro la legge che garantisce l’immunità

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶ 2. (SBU) L’8 ottobre, la Corte Costituzionale italiana ha stabilito per nove voti a sei che una legge del 2008 nota come “Lodo Alfano”, che sospende i procedimenti penali contro le prime quattro cariche istituzionali dello Stato italiano, è incostituzionale. Dichiarando che il lodo ha violato le garanzie costituzionali di uguaglianza davanti alla legge, la decisione consentirà di procedere in almeno quattro inchieste penali nei confronti di Silvio Berlusconi. Le basi giuridiche della sentenza complicheranno anche lo sforzo da parte della maggioranza parlamentare di Berlusconi di far passare rapidamente un versione modificata del Lodo Alfano – che è, essa stessa, la versione modificata di una legge simile in precedenza respinta dalla Corte Costituzionale.

BERLUSCONI LONG PLAGUED BY CRIMINAL INVESTIGATIONS

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶3. (SBU) Corruption and other criminal charges have plagued Berlusconi since he entered politics in 1994.  Berlusconi says leftist prosecutors in a highly-independent judiciary are on a political witch-hunt, and he denies any guilt. Berlusconi has never been definitively convicted in a criminal case although several close associates have.  To avoid a conviction in some cases, Berlusconi lawyers ran out the clock on the statute of limitations. In one case, a Berlusconi-controlled parliament reduced the statute of limitations on the category of crimes for which Berlusconi was accused.

Berlusconi afflitto a lungo da indagini penali

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶ 3. (SBU) La corruzione e gli altri carichi criminali hanno afflitto Berlusconi da quando è entrato in politica nel 1994. Berlusconi dice che i pubblici ministeri di sinistra in un sistema giudiziario altamente indipendente stanno facendo una caccia alle streghe politica, ed egli nega ogni colpa. Berlusconi non è mai stato condannato con sentenza definitiva in un caso penale, anche se lo sono stati molti stretti collaboratori. Per evitare una condanna in alcuni casi, gli avvocati di Berlusconi hanno usato la carta della prescrizione. In un caso, un parlamento controllato da Berlusconi ha ridotto la prescrizione per la categoria di reati per i quali è stato accusato Berlusconi.

¶4. (C/NF) Italy’s highly independent judiciary was a traditional refuge for communist party members during the Cold War.  Moreover, the timing of judicial actions–including against some center-left officials–often appears political, including the October 5 decision by a civil court to rule against Berlusconi’s Finivest holding company on a long-pending Euro 750 million suit by a business competitor who claimed Finivest’s corruption of a judge cost it business opportunities.  Whether guilty of corruption or not, Berlusconi’s many supporters have traditionally shrugged off the allegations as irrelevant in the same way they have forgiven his frequent sexual transgressions and public gaffes. ¶ 4. (C / NF) La magistratura altamente indipendente in Italia è stata un rifugio tradizionale per i membri del partito comunista durante la Guerra Fredda. Inoltre, i tempi delle azioni giudiziarie – tra cui contro alcuni funzionari di centro-sinistra – appaiono spesso politici, tra cui la decisione del 5 ottobre da parte di un tribunale civile di pronunciarsi contro la holding di Berlusconi Fininvest per una causa di lunga data da 750 milioni di euro richiesti da un concorrente in affari che ha denunciato la corruzione di un giudice da parte di Fininvest che gli è costata opportunità di business. Colpevole di corruzione o no, molti sostenitori di Berlusconi si sono tradizionalmente scrollati di dosso le accuse come irrilevanti come allo stesso modo hanno perdonato le sue trasgressioni sessuali e le frequenti gaffes pubbliche.
BERLUSCONI ACCUSES THE COURT, THE PRESS AND THE PRESIDENT

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶5. (C/NF) Government spokesperson Paolo Bonauiti called the ruling politically motivated and said Berlusconi’s center-right government will finish its five-year mandate, “”as decided by the Italian people.””  A visibly angered Berlusconi, speaking in an unusually shaky voice, responded emotionally to the verdict.  He lashed out at the “”red judges”” on the Constitutional Court, and accused President of the Republic Giorgio Napolitano of “”roots totally in the history of the left,”” saying Napolitano’s recent appointment to the court proves “”what side he is on.””  Berlusconi said 72 percent of the Italian press is controlled by the left (despite the fact he owns the lion’s share of Italian media) and even criticized how variety shows often poke fun at the PM for his many sexual improprieties. Berlusconi continued that he “”won’t give up,”” and declared “”Long live Italy! Long live Berlusconi!””  Reflecting the mood among many in Berlusconi’s party, one official told Poloff “”this was a political coup d’etat conceived by entrenched powers opposed to  Berlusconi.””

Berlusconi accusa la Corte, la stampa e il Presidente (della Repubblica, ndr)

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶ 5. (C / NF) Il portavoce del governo Paolo Bonauiti ha definito a sfondo politico la sentenza e ha detto che il governo di centro-destra di Berlusconi terminerà il suo mandato di cinque anni “secondo quanto deciso dal popolo italiano”. Un visibilmente irritato Berlusconi, parlando con voce insolitamente tremolante, ha risposto emotivamente al verdetto. Si è scagliato contro i “giudici rossi”, la Corte Costituzionale, e ha accusato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di “radici totalmente nella storia della sinistra”, dicendo che la recente nomina di Napolitano al tribunale dimostra “da che parte sta”. Berlusconi ha detto che il 72 per cento della stampa italiana è controllata dalla sinistra (nonostante il fatto che possiede la maggior parte dei media italiani) e ha anche criticato il modo in cui spettacoli di varietà spesso prendono in giro il PM per le sue molte sregolatezze sessuali. Berlusconi ha continuato affermando che egli “non rinuncerà”, e ha dichiarato “Viva l’Italia! Viva Berlusconi!”. In linea con l’umore di molti nel partito di Berlusconi, un funzionario ha detto al funzionario politico dell’Ambasciata che “questo è stato un colpo di stato politico ideato da poteri consolidati che si oppongono a Berlusconi”.

THE OPPOSITION/SOME ALLIES CALL FOR CALM

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶6. (U) Though more radical parties have called for Berlusconi to resign, Democratic Party (PD) Secretary Dario Franceschini said he hoped Berlusconi would not waste time trying to pass another law designed only to protect himself and criticized Berlusconi for attacking Napolitano.  Significantly, President of the Chamber of Deputies Gianfranco Fini, a Berlusconi ally and co-founder of the ruling party who has recently feuded with Berlusconi, also told Berlusconi to “”respect the Constitutional Court and the Head of State.””

L’opposizione / Alcuni alleati fanno appello alla calma

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶ 6. (U) Anche se i partiti più radicali hanno chiesto a Berlusconi di dimettersi, il segretario del Partito Democratico (PD) Dario Franceschini ha auspicato che Berlusconi non sprechi tempo per cercare di far passare un’altra legge progettata solo per proteggere se stesso e ha criticato Berlusconi di attaccare Napolitano. Significativamente, il presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini, un alleato di Berlusconi e co-fondatore del partito di governo che di recente ha litigato con Berlusconi, anche detto a Berlusconi di “rispettare la Corte Costituzionale e il Capo dello Stato”.

COMMENT: BERLUSCONI WEAKENED BUT NOT DEFEATED

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶7. (C/NF) COMMENT:  Berlusconi holds a solid majority in both chambers of parliament and is still popular with his political base.  Moreover, the opposition Democratic Party is disorganized, and coalition dissidents are not strong enough to act against Berlusconi–as much as some would like to.  As a result, though weakened, Berlusconi’s government is not immediately threatened by the negative ruling. Although it is still too early to predict the ultimate impact of the decision and imminent criminal investigations, Berlusconi’s emotional outburst against the well-respected President Napolitano is likely to resonate badly with many Italians and might lead to further divisions between the two institutions.  And, as Berlusconi himself has said, defending himself against criminal investigations will distract him from the work of the Italian people.  END COMMENT.

DIBBLE

Commento: Berlusconi indebolito ma non sconfitto

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

¶ 7. (C / NF) COMMENTO: Berlusconi ha una solida maggioranza in entrambe le camere del parlamento ed è ancora popolare presso la sua base politica. Inoltre l’opposizione del Partito Democratico è disorganizzata, e i dissidenti della coalizione non sono abbastanza forti per agire contro Berlusconi – per quanto alcuni lo vorrebbero. Di conseguenza, anche se indebolito, il governo Berlusconi non è immediatamente minacciato dalla sentenza negativa. Anche se è ancora troppo presto per prevedere l’impatto finale della decisione e le imminenti indagini penali, lo sfogo emotivo di Berlusconi contro il molto rispettato presidente Napolitano possa suonare male a molti italiani e potrebbe portare ad ulteriori divisioni tra le due istituzioni. E, come Berlusconi stesso ha detto, il difendersi dalle indagini penali lo distrarrà dal lavoro per il popolo italiano. Fine commento.

DIBBLE

EnGiCav