Ignazio La Russa si presenta ad Aprile 2008 al Console Generale di Milano come prossimo Ministro della Difesa del governo Berlusconi. Il responsabile del Consolato si informa sulle linee guida del suo Ministero e fornisce informazioni sulla personalità dell’interlocutore italiano. Ne risulta un rapporto molto interessante, molto positivo per gli scenari politici e militari che coinvolgono i due stati alleati, e con qualche commento ironico su figure del PdL, in particolare Formigoni (“Formigoni è stato ampiamente discusso dalla stampa come possibile ministro nel governo Berlusconi… e Berlusconi aveva deciso di continuare come Formigoni presidente della Regione, piuttosto che egli diventasse ministro…e che è, di fatto, del tutto impossibile cambiare la mente di Berlusconi“) e la Gelmini che in un primo tempo sembrava assegnata al Ministero della Giustizia (“(La Russa) non vorrebbe essere la persona tra Berlusconi e i magistrati, rilevando ironicamente che la giovane leader donna del PdL in carriera Mariastella Gelmini sarebbe stata più adatta in quanto avrebbe fatto qualunque cosa avesse voluto Berlusconi“).

Reference ID Created Released Classification Origin
08MILAN73 2008-04-23 08:08 2011-04-08 11:11 CONFIDENTIAL Consulate Milan

 

C O N F I D E N T I A L SECTION 01 OF 03 MILAN 000073SIPDIS

SIPDIS

STATE FOR EUR/WE, EUR/PPD

E.O. 12958: DECL: 04/22/2018

TAGS: PGOV PREL TBIO MARR MCAP IT

SUBJECT: ITALY: PRIORITIES FOR PROBABLE DEFENSE MINISTER

MILAN 00000073  001.2 OF 003

Classified By: CG Daniel Weygandt.  Reasons 1.4 (b) and (d).

C O N F I D E N T I A L SECTION 01 OF 03 MILAN 000073SIPDIS

SIPDIS

STATE FOR EUR/WE, EUR/PPD

E.O. 12958: DECL: 04/22/2018

TAGS: PGOV PREL TBIO MARR MCAP IT

OGGETTO: ITALIA: Priorità per il probabile Ministro della Difesa

MILAN 00000073  001.2 OF 003

Classified By: CG Daniel Weygandt.  Reasons 1.4 (b) and (d).

Summary¶1.  (C) Ignazio La Russa is the most likely candidate for Minister of Defense in Berlusconi’s government.  If given this portfolio, he said he would work to quickly increase MOD’s budget, increase Carabinieri police patrols for domestic security, and try to establish military summer camps for Italian youth.  He promised to travel to Afghanistan within seven days of taking office to highlight the importance of Italy’s mission there.  He said the USG no longer needs to worry about its military bases in Italy, and he is eager to work with the USG on a range of issues.  He expects a cooperative relationship between the People of Liberty Party and the Northern League in the governing coalition.  End summary. Riassunto¶ 1. (C) Ignazio La Russa è il candidato più probabile per il ministro della Difesa nel governo Berlusconi. Se gli viene dato questo portafoglio, ha detto che avrebbe lavorato per aumentare rapidamente il bilancio per il Ministero della Difesa, per aumentare le pattuglie dei Carabinieri per la sicurezza nazionale, e per cercare di stabilire colonie estive per i giovani militari italiani. Ha promesso di recarsi in Afghanistan entro sette giorni dal suo insediamento per sottolineare l’importanza della missione dell’Italia là. Ha detto che il governo USA non ha più bisogno di preoccuparsi delle sue basi militari in Italia, e lui è desideroso di lavorare con il governo USA su una serie di questioni. Egli si aspetta un rapporto di cooperazione tra il partito del Popolo delle Libertà e la Lega Nord nella coalizione di governo. Fine riassunto.
Priorities for the Defense Ministry¶2.  (C) Ignazio La Russa, former National Alliance (AN) politician and current member of Berlusconi’s People of Liberty Party (PdL), confirmed to the Consul General he was virtually certain to be named Berlusconi’s Minister of Defense as press reports have been speculating.  He gave three priorities he will focus on as Minister:  increasing the budget for the military, enhancing cooperation between the state police and the Carabinieri (police under MOD control) to enhance domestic security, and opening domestic Italian military bases to youth in the summer to instill a sense of civic pride and participation. Priorità per il Ministero della Difesa¶ 2. (C) Ignazio La Russa, uomo politico ex Alleanza Nazionale (AN), e attuale membro del Partito del Popolo delle Libertà di Berlusconi (PdL), ha confermato al Console Generale che era praticamente certo di essere nominato da Berlusconi ministro della Difesa, come le notizie di stampa hanno speculato. Ha dato tre priorità su cui si  concentrerà come ministro: aumentare il bilancio per l’esercito, rafforzare la cooperazione tra la polizia di Stato e Carabinieri (la polizia sotto il controllo del Ministero della Difesa) per migliorare la sicurezza interna, e l’apertura interna delle basi militari italiane ai giovani in estate per instillare un senso di orgoglio civico e di partecipazione.
Bigger Budgets from Berlusconi?¶3.  (C) La Russa was clear that Italy must shoulder more of the military burden internationally.  He stated his top priority if he were Minister of Defense would be to push for an increased military budget.  He would use the additional funds to purchase more arms and to modernize Italy’s military services.  He was confident that he could secure such an increase from Berlusconi because of his independent political base (as a popular former AN politician in the Milan area) and his personal relationship with him.  He insisted that the increase must not only be an increase in monetary terms but also in percentage of GDP.  (Comment: It would still be an uphill battle to get any significant budget increase given Italy’s sluggish economic growth.  End comment.) Maggiori budget da Berlusconi?¶ 3. (C) La Russa è stato chiaro che l’Italia deve assumersi maggiore onere militare internazionale. Ha dichiarato che la sua priorità assoluta se fosse stato ministro della difesa sarebbe stata quella di spingere ad un aumento del bilancio militare. Avrebbe utilizzato i fondi aggiuntivi per l’acquisto di più armi e per modernizzare i servizi militari italiani. Egli era sicuro che avrebbe potuto garantire un tale aumento da Berlusconi a causa della sua base politica indipendente (essendo un popolare ex politico AN della zona di Milano) e il suo rapporto personale con lui. Ha insistito che l’aumento non deve essere solo un incremento in termini monetari ma anche in percentuale del PIL. (Commento: sarebbe ancora un dura battaglia ottenere un aumento significativo del bilancio dato il ristagno della crescita economica in Italia. Fine commento).
Cleaning up the Streets¶4.  (C) La Russa described domestic security as a critical issue for the Italian electorate; however, he characterized it more as a matter of perception than reality (he called Italy’s street crime rates among the lowest in the world). He relayed that he had already spoken with Berlusconi’s probable choice for Minister of Interior, Roberto Maroni (Northern League-LN), on this issue.  He said they agreed to mesh state police (controlled by the Ministry of the Interior) and Carabinieri (controlled by Defense) efforts to increase the visibility of police patrols at night in major cities.  La Russa noted he might need to justify the military police patrols as measures to control off-duty Italian servicemen, but that the increased patrols would be a deterrent to crime and cause an immediate change in public perceptions whatever the justification. Ripulire le strade¶ 4. (C) La Russa descritto la sicurezza interna come una questione critica per l’elettorato italiano; tuttavia, l’ha caratterizzata più come una questione di percezione della realtà (egli afferma che il tasso di criminalità in Italia è tra i più bassi del mondo). Ha trasmesso che aveva già parlato della probabile scelta di Berlusconi con il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni (Lega Nord-LN), su questo tema. Ha detto che ha accettato di unire gli sforzi di polizia di stato (controllata dal Ministero degli Interni) e Carabinieri (controllata dalla Difesa) per aumentare la visibilità di pattuglie di polizia durante la notte nelle principali città. La Russa ha osservato che potrebbe aver bisogno di giustificare le pattuglie di polizia militare come misure di controllo da parte di militari italiani fuori servizio, ma che le pattuglie aumentate sarebbero un deterrente al crimine e provocherebbero un cambiamento immediato nella percezione pubblica qualunque sia la giustificazione.
Military Summer Camps¶5.  (C) Coming from a generation that served compulsorily in the military, La Russa lauded the spirit of civic responsibility and pride that military service can instill. While he by no means suggests a return to mandatory service, he proposes that domestic military bases in Italy open their doors to young people each summer for thirty day internships. He hoped this would promote military service as a career for some, but also a sense of national identity and service to country.  He said the program could indirectly serve to combat petty crime and drug use among young people. Campi estivi Militare¶ 5. (C) Venendo da una generazione che serviva obbligatoriamente l’Esercito, La Russa ha lodato lo spirito di responsabilità civica e di orgoglio che il servizio militare può infondere. Sebbene in nessun modo suggerisca un ritorno al servizio obbligatorio, egli propone che le basi militari nazionali in Italia aprano le loro porte ai giovani ogni estate per trenta giorni di stage. Sperava che questo potesse incentivare il servizio militare come una carriera per alcuni, ma anche un senso di identità nazionale e di servizio al paese. Ha detto che il programma potrebbe indirettamente servire a combattere la microcriminalità e la droga tra i giovani.
To Afghanistan Within 7 Days¶6.  (C) La Russa asked the Consul General on advice for where he should make his first trip as Minister of Defense: Afghanistan or Lebanon.  At the Consul General’s urging, he promised to visit Afghanistan within seven days of his appointment.  He said it is one thing to praise Italian forces in Afghanistan and call for a more productive role, but that visiting the troops there immediately would send an even stronger message. In Afghanistan entro 7 giorni¶ 6. (C) La Russa ha chiesto al Console Generale la consulenza per ciò che deve fare come suo primo viaggio come Ministro della Difesa: Afghanistan o Libano. Al Console Generale, che lo sollecitava, ha promesso di visitare l’Afghanistan entro sette giorni dal sua appuntamento. Ha detto che una cosa è lodare le forze italiane in Afghanistan e chiedere un ruolo più produttivo, ma che la visita alle truppe invierebbe immediatamente un messaggio ancora più forte.
No Need to Worry for U.S. Bases¶7.  (C) Turning to the military bases in Italy, and especially the base expansion project in Vicenza, La Russa was adamant that the U.S. need not worry with the newly elected government.  He did not go into specific details, but it was clear he is well acquainted with, and supports, U.S. military installations in Italy.  He literally described himself as pro-American.  He related his involvement in the youth wing of the Italian Social Movement (MSI) in the late 1960s as an example of his pro-U.S. sentiment.  He said the movement was split into two camps: one pro-Palestinian and the other pro-American (and pro-Israeli).  He called himself a leading exponent of the latter. Nessuna necessità di preoccuparsi per le basi USA¶ 7. (C) Per quanto riguarda le basi militari in Italia, e soprattutto il progetto di espansione della base di Vicenza, La Russa era fermamente convinto che gli Stati Uniti non si debbano preoccupare con il nuovo governo eletto. Non è andato nei dettagli specifici, ma era chiaro che sia ben informato e che sostiene le installazioni militari USA in Italia. Lui letteralmente si è descritto come filoamericano. Ha raccontato del suo coinvolgimento nell’ala giovanile del Movimento Sociale Italiano (MSI) alla fine del 1960 come un esempio del suo sentimento pro-USA. Ha detto che il movimento era diviso in due campi: uno pro-palestinese e l’altro filo-americano (e filo-israeliano). Lui stesso si è definito un esponente di punta di questi ultimo.
Berlusconi’s the Boss: Internal Party Politics¶8.  (C) La Russa painted a clear picture of the PdL as a party with Berlusconi on top with no second tier leaders.  He called this a strength, but also a weakness.  He noted that Forza Italia had been an amorphous party with key positions handed out at Berlusconi’s whim.  La Russa said he would work to organize the PdL into a coherent, stable party.  He used the fate of Lombardy Region President Roberto Formigoni as an example of Berlusconi’s leadership style.  Formigoni has been widely discussed in the press as a possible minister in Berlusconi’s government.  La Russa noted that PdL leadership met and Berlusconi had decided to have Formigoni continue as regional president rather than become a minister.  Still, La Russa said the final decision would be made in a one-on-one meeting between Berlusconi and Formigoni, and that it is, in fact, quite possible to change Berlusconi’s mind. Berlusconi è il Boss: Politica interna del Partito¶ 8. (C) La Russa ha dipinto un quadro chiaro del PdL come partito con Berlusconi al vertice e nessun leader di secondo livello. Lo ha definito questo un punto di forza, ma anche una debolezza. Egli ha osservato che Forza Italia era stato un partito amorfo con posizioni chiave lasciate al capriccio di Berlusconi. La Russa ha detto che avrebbe lavorato per organizzare il PdL in un coerente, stabile partito. Ha usato il destino del Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, come esempio di stile di leadership di Berlusconi. Formigoni è stato ampiamente discusso dalla stampa come possibile ministro nel governo Berlusconi. La Russa ha osservato che ha incontrato la leadership PdL e Berlusconi aveva deciso di continuare come Formigoni presidente della Regione, piuttosto che diventasse ministro. Ancora, La Russa ha detto che la decisione finale sarebbe stata fatta in un incontro faccia a faccia tra Berlusconi e Formigoni, e che è, di fatto, del tutto impossibile cambiare la mente di Berlusconi.
La Russa: In Love with Politics¶9.  (C) La Russa noted that he had been asked to be a Minister in the last Berlusconi government, but that he preferred to serve as the head of the AN parliamentary group.  In this way, he was able to work on the full range of government issues rather than being constricted to a certain portfolio.  Calling himself “”in love with politics,”” he said he enjoyed his time in the opposition.  He noted it was “”extremely gratifying”” to righteously point out the flaws of the government.  He jokingly said he would have preferred to remain in the opposition for his entire career instead of being in government.  Still, he wanted to be a minister this time around to give a noble end to his political career. La Russa: innamorato della Politica¶ 9. (C) La Russa ha osservato che gli era stato chiesto di essere un ministro nell’ultimo governo Berlusconi, ma che aveva preferito servire il capo del gruppo parlamentare AN. In questo modo, è stato in grado di lavorare su tutta la gamma di problemi di governo piuttosto che essere costretto a un certo portafoglio. Definendo se stesso “innamorato della politica”, egli dice che si divertiva a suo tempo all’opposizione. Egli ha osservato che è “estremamente gratificante” puntualizzare correttamente le pecche del governo. Lui scherzando ha detto che avrebbe preferito rimanere all’opposizione per tutta la sua carriera invece di essere al governo. Eppure, voleva essere un ministro questa volta per dare un nobile fine alla sua carriera politica.
Justice Minister?¶10.  (C) As a lawyer, he called himself perhaps more adapted to serving as Minister of Justice, a role apparently floated by Berlusconi.  He blatantly stated that he would not want to be the person between Berlusconi and the magistrates, wryly noting that PdL’s rising young female leader Mariastella Gelmini would be more suitable as she would do whatever Berlusconi wanted.  (Note: Financial daily Il Sole 24 Ore predicted in its morning edition that Gelmini would likely be  named Minister of Justice.  End note.)  He mentioned his fascination with the military and his brief military service in the Folgore Regiment (Italian paratroopers) as reasons why he sought the defense portfolio. Ministro della Giustizia?¶ 10. (C) In qualità di avvocato, ha definito sè stesso forse più adatto a diventare Ministro della Giustizia, un ruolo apparentemente al servizio di Berlusconi. Egli ha dichiarato apertamente che lui non vorrebbe essere la persona tra Berlusconi e i magistrati, rilevando ironicamente che la giovane leader donna del PdL in carriera Mariastella Gelmini sarebbe stata più adatta in quanto avrebbe fatto qualunque cosa avesse voluto Berlusconi. (Nota: il quotidiano economico Il Sole 24 Ore aveva previsto nella sua edizione del mattino che la Gelmini sarebbe stata probabilmente nominata Ministro della Giustizia, Fine nota). Ha ricordato il suo fascino per i militari e il suo breve servizio militare nel reggimento della Folgore (paracadutisti italiani) come motivi per cercare il portafoglio della Difesa.
In League with the Northern League¶11.  (C) Relations between the PdL and the Northern League will not be a problem, according to La Russa.  The two parties collaborated in the last Berlusconi government and had worked together in regional and city governments for over a decade.  He compared the rhetoric of the Northern League to excessively loud music at a disco club.  If you do not go to clubs regularly, you can barely understand what is going on and can barely hear the music.  If you turn down the volume (or are used to the atmosphere), the music is not too bad. Likewise, the party faithful of the Northern League appreciate the harsh rhetoric and policy statements, but if you tone it down a bit, the LN platform is not too far off from that of the PdL.  Some disagreements are clear such as LN’s original call for secession or an independent foreign policy, but PdL got the LN to back off on those demands years ago.  LN’s xenophobic rants and proposals remain the primary irritant between the two parties. In combutta con la Lega Nord¶ 11. (C) I rapporti tra il PdL e la Lega Nord non saranno un problema, secondo La Russa. I due partiti hanno collaborato nell’ultimo governo Berlusconi e avevano lavorato insieme in amministrazioni regionali e città per oltre un decennio. Ha paragonato la retorica della Lega Nord alla musica eccessivamente alta in una discoteca. Se non andate nei club regolarmente, si può a malapena capire cosa stia succedendo e si può a malapena sentire la musica. Se si abbassasse il volume (o se sono utilizzati all’aria aperta), la musica non è troppo male. Allo stesso modo, il fedele del partito della Lega Nord apprezza la retorica dura e le dichiarazioni politiche, ma se si abbassa giù di un po’ la tonalità la piattaforma della LN non è troppo lontana da quella del PdL. Alcune divergenze sono chiare come la chiamata originaria della LN alla secessione o ad una politica estera indipendente, ma il PdL ha ottenuto anni fa che la LN facesse marcia indietro su quelle richieste. Gli sproloqui xenofobi e le proposte della LN rimangono primariamente irritanti tra le due parti.
Comment: Ready to Get to Work¶11.  (C) La Russa is clearly eager and willing to work with the U.S. on a range of priorities from increased Italian support in Afghanistan to our bases here in Italy.  Further, the fact that he already has a list of priorities before being named Minister of Defense gives hope that he will be more proactive and less bureaucratic than his predecessors. While his background and proposal for military youth programs carry a bit of the scent of fascism, he seems convinced that centrist politics are the future for serious political parties. Commento: Pronti per andare al lavoro¶ 11. (C) La Russa è chiaramente ansioso e desideroso di lavorare con gli Stati Uniti su una serie di priorità, da un maggiore sostegno italiano in Afghanistan alle nostre basi in Italia. Inoltre, il fatto che egli abbia già un elenco di priorità, prima di essere nominato ministro della Difesa, fa sperare che egli sarà più attivo e meno burocratico rispetto ai suoi predecessori. Mentre il suo background e la proposta di programmi per i giovani militari profuma un po’ di fascismo, egli sembra convinto che la politica centrista sia il futuro per seri partiti politici.
Bio Note¶11.  (C) La Russa is talkative, energetic and likes to tell jokes to illustrate his points.  He has traveled often in the U.S. and calls New York City his favorite vacation spot.  He speaks English and German.  He is a flamboyant personality and freely admits he enjoys being in the limelight.  He is married with three sons.

WEYGANDT

Note Bio¶ 11. (C) La Russa è loquace, pieno di energia e gli piace raccontare barzellette per illustrare i suoi punti. Ha viaggiato spesso negli Stati Uniti e definisce New York come il suo posto preferito per le vacanze. Parla inglese e tedesco. Egli è una personalità esuberante e ammette tranquillamente di amare essere sotto i riflettori. E’ sposato con tre figli.
Weygandt

EnGiCav