A fine Luglio 1952 Mr. Keay (FBI) riporta ad un certo sig. Mont informazioni ricevute dal comandante Randall Boyd relative al fatto che “l’Air Intelligence ha allestito presso la base dell’Air Force di Wright Patterson, Ohio, l’Air Technical Intelligence Center che è stato istituito allo scopo di coordinare, correlare e fare ricerca su tutti i rapporti riguardanti piatti volanti e dischi volanti”. Questi avvistamenti risalgono anche a diversi secoli ed aumentano non appena qualche notizia simile appare sui giornali. Il compito quindi dell’Air Intelligence è quello di “scremare” gli avvistamenti in funzione di chi ha effettuato l’osservazione, ritenendo maggiormente attendibili quelli effettuati da personale militare con il riscontro di traccia radar o avvistamenti da terra. Il comandante Randall Boyd “ha sottolineato, tuttavia, che è ancora possibile che questi oggetti possano essere un fenomeno naturale o un qualche tipo di perturbazione atmosferica. Ha informato che non è del tutto impossibile che gli oggetti avvistati potrebbero essere eventualmente navi provenienti da un altro posto, come Marte. Ha informato che al momento attuale non c’è nulla a sostegno di questa teoria, ma la possibilità non viene trascurata. Egli ha dichiarato che l’Air Intelligence è abbastanza certa che questi oggetti non sono navi o missili di un’altra nazione, di questo mondo“.

 

DATE: July 29, 1952

To: Mr. A. H. MONT

From: F. P. KEAY

Subject: Flying Saucers

Data: 29 luglio 1952

A: Sig. A. H. Mont

Da: F. P. Keay

Oggetto: dischi volanti

Purpose:

To advise at the present time the Air Force has failed to arrive at any satisfactory conclusion in its research regarding numerous reports of flying saucers and flying discs sighted throughout the United States.

Scopo:

Per informare che al momento attuale l’Air Force non è riuscita ad arrivare ad una conclusione soddisfacente nelle sue ricerche riguardanti numerose segnalazioni di piatti volanti e dischi volanti avvistati in tutti gli Stati Uniti.

Details:

Mr. H. W. Philcox, the Bureau’s Air Force Liaison Representative, made arrangements through the office of Major General John A. Samford, Director of Air Intelligence, U.S. Air Force, to receive a briefing from Commander Randall Boyd of the Current Intelligence Branch, Estimates Division, Air Intelligence, regarding the present status of Air Intelligence research into the numerous reports regarding flying saucers and flying discs. Commander Boyd advised that Air Intelligence has set up at Wright Patterson Air Force base, Ohio, the Air Technical Intelligence Center which has been established for the purpose of coordinating, correlating and making research into all reports regarding flying saucers and flying discs. He advised that Air Force research has indicated that the sightings of flying saucers XXXX back several centuries and that the number of sightings reported varies with the amount of publicity. He advised that immediately if publicity appears in newspapers, the number of sightings reported increases considerably and that citizens immediately call in reporting sightings which occurred several months previously. Commander Boyd stated that these reported sightings of flying saucers are placed into three classifications by Air Intelligence:

Dettagli:

Mr. HW Philcox, Rappresentante di Collegamento dell’Air Force del Bureau, ha preso accordi con l’ufficio del generale John A. Samford, Direttore di Air Intelligence, US Air Force, per ricevere un rapporto del comandante Randall Boyd dell’Intelligence Current Branch, Divisione Valutazioni, Air Intelligence, per quanto riguarda lo stato attuale della ricerca dell’Air Intelligence su numerose relazioni riguardanti piatti volanti e dischi volanti. Il Comandante Boyd ha comunicato che l’Air Intelligence ha allestito presso la base dell’Air Force di Wright Patterson, Ohio, l’Air Technical Intelligence Center che è stato istituito allo scopo di coordinare, correlare e fare ricerca su tutti i rapporti riguardanti piatti volanti e dischi volanti. Egli ha informato che la ricerca dell’Air Force ha indicato che gli avvistamenti di dischi volanti risalgono a diversi secoli addietro e che il numero di avvistamenti segnalati varia con la quantità di pubblicità. Ha informato che non appena la pubblicità appare sui giornali, il numero di avvistamenti segnalati aumenta considerevolmente e che i cittadini chiamano immediatamente per segnalare avvistamenti che si sono verificati diversi mesi prima. Il Comandante Boyd ha dichiarato che questi avvistamenti di dischi volanti sono collocati in tre categorie dell’Air Intelligence:

(1)    Those sightings which are reported by citizens who claim they have seen flying saucers from the ground. These sightings vary in description, color and speeds. Very little credence is given to these sightings inasmuch as in most instances they are believed to be imaginative or some explainable object which actually crossed through the sky. (1) Quegli avvistamenti che sono segnalati dai cittadini che affermano di avere visto i dischi volanti da terra. Questi avvistamenti variano nella loro descrizione, colore e velocità. Molto poco credito viene dato a questi avvistamenti, in quanto nella maggior parte dei casi si ritiene che la fantasia o che qualche oggetto in realtà spiegabile abbia attraversato il cielo.
(2)   Sightings reported by commercial or military pilots. These sightings are considered more credible by the Air Force inasmuch as commercial or military pilots are experienced in the air and are not expected to see objects which are entirely imaginative. In each of these instances, the individual who reports the sighting is thoroughly interviewed by a representative of Air Intelligence so that a complete description of the object sighted can be obtained. (2) Avvistamenti segnalati da piloti commerciali o militari. Questi avvistamenti sono considerati più credibili dall’Air Force, in quanto i piloti commerciali o militari hanno esperienza in aria e non si aspettano di vedere oggetti che sono completamente di fantasia. In ognuno di questi casi, l’individuo che riporta l’avvistamento è accuratamente intervistato da un rappresentante dell’Air Intelligence in modo che possa essere ottenuta una descrizione completa dell’oggetto avvistato.
(3)   Those sightings which are reported by pilots and for which there is additional corroboration, such as recording by radar or sighting from the ground. Commander Boyd advised that this latter classification constitutes two or three per cent of the total number of sightings, but that they are the most credible reports received and are difficult to explain. Some of these sightings are originally reported from the ground, then are observed by pilots in the air and then are picked up by radar instruments. He stated that in these instances there is no doubt that these individuals reporting the sightings actually did see something in the sky. However, he explained that these objects could still be natural phenomena and still could be recorded on radar if there was some electrical disturbance in the sky. (3) Tali avvistamenti sono riferiti dai piloti e per i quali vi è conferma ulteriore, come la registrazione radar o l’avvistamento da terra. Il Comandante Boyd ha informato che quest’ultima classificazione costituisce il due o tre per cento del numero totale di avvistamenti, ma che sono i rapporti più credibili ricevuti e che sono difficili da spiegare. Alcuni di questi avvistamenti sono originariamente riportati da terra, poi vengono osservati da piloti in aria e poi vengono raccolti da strumenti radar. Egli ha affermato che in questi casi non vi è dubbio che questi individui che hanno segnalato avvistamenti in realtà abbiano visto qualcosa nel cielo. Tuttavia ha spiegato che questi oggetti potrebbero essere ancora fenomeni naturali e che potrebbero ancora essere registrati sul radar, se ci fosse qualche disturbo elettrico nel cielo.
He stated that the flying saucers are most frequently observed in areas where there is heavy air traffic, such as Washington, D.C., and New York City. He advised, however, that some reports are received from other parts of the country covering the entire United States and that sightings have also recently been reported as far distant as Acapulco, Mexico; Korea and French Morocco. He advised that the sightings reported in the last classification have never been satisfactorily explained. He pointed out, however, that it is still possible that these objects may be a natural phenomenon or some type of atmospherical disturbance. He advised that it is not entirely impossible that the objects sighted may possibly be ships from another plant such as Mars. He advised that at the present time there is nothing to substantiate this theory but the possibility is not being overlooked. He stated that Air Intelligence is fairly certain that these objects are not ships or missiles from another nation in this world. Commander Boyd advised that intense research is being carried on presently by Air Intelligence, and at the present time when credible reportings of sightings are received, the Air Force is attempting in each instance to send up jet interceptor planes in order to obtain a better view of these objects. However, recent attempts in this regard have indicated that when the pilot in the jet approaches the object fades from view. Egli ha dichiarato che i dischi volanti sono osservati con maggiore frequenza in zone dove c’è traffico pesante, come Washington, D.C. e New York City. Egli ha informato, tuttavia, che alcuni rapporti sono stati ricevuti da altre parti del paese in modo da coprire gli interi Stati Uniti e che gli avvistamenti sono stati recentemente segnalati in posti molto lontani come Acapulco, Messico, Corea e Marocco francese. Ha raccomandato che gli avvistamenti segnalati nell’ultima classificazione non sono mai state spiegati in modo soddisfacente. Egli ha sottolineato, tuttavia, che è ancora possibile che questi oggetti possano essere un fenomeno naturale o un qualche tipo di perturbazione atmosferica. Ha informato che non è del tutto impossibile che gli oggetti avvistati potrebbero essere eventualmente navi provenienti da un altro posto, come Marte. Ha informato che al momento attuale non c’è nulla a sostegno di questa teoria, ma la possibilità non viene trascurata. Egli ha dichiarato che l’Air Intelligence è abbastanza certa che questi oggetti non sono navi o missili di un’altra nazione, di questo mondo. Il Comandante Boyd ha comunicato che un’intensa attività di ricerca viene svolta attualmente dall’Air Intelligence, e al momento attuale quando sono ricevuti resoconti credibili di avvistamenti, l’Air Force sta tentando in ogni istanza di alzare in volo aerei jet intercettori al fine di ottenere una migliore visione di questi oggetti. Tuttavia, i recenti tentativi in ​​questo senso hanno indicato che quando il pilota del jet si avvicina l’oggetto scompare dalla vista.

Recommendation:

None. The foregoing is for your information.

Raccomandazione:

Nessuno. Quanto sopra è per vostra informazione.

EnGiCav